ITALIAN METEOR and TLE NETWORK

Forum dedicato all'osservazione e lo studio di meteore, bolidi e TLE (Transient Luminous Events).
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista utentiGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 BL Fulmini Globulari Puglia

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
keyem

avatar

Numero di messaggi : 23
Età : 31
Località : puglia - campania - lazio - veneto
Data d'iscrizione : 17.01.13

MessaggioOggetto: BL Fulmini Globulari Puglia   Lun Gen 28, 2013 3:05 pm

Salve vorrei segnalarvi due eventi avvenuti il 14 ottobre 2012 in Puglia (Barletta)
Latitudine: 41.354778 (41° 21' 17.20'' N)
Longitudine: 16.212902 (16° 12' 46.45'' E)

Il luogo in cui è avvenuto è distante circa 100 mt dal mare . C'era un temporale in atto e pioveva .
La zona è di campagna lontano da cavi elettrici .
Ci sono stati due eventi a distanza di 10 minuti l'uno dall'altro . Eravamo in due ed esattamente a casa di un amico , dalla finestra aperta.
L'attenzione si è prima incentrata su un fulmine discendente nube-suolo sul litorale .
A distanza di 100 mt esattamente sull'erba ad un 'altezza di una ventina di metri
ecco il primo evento materializzarsi : una sfera luminosa stazionaria bianca, la potenza della luce era simile ad una lampadina ad incandescenza , ed emetteva fasci di luce debole, la grandezza della sfera considerando la distanza e la luminosità emessa poteva essere come un pallone da calcio.
Il BL ha poi emesso mentre era stazionario una specie di alone colorato che colpiva le nubi soprastanti aveva un effetto aurora di vari colori dal blu per poi passare al rosso e sfumare poi nel verde . Dopo circa 30 secondi il BL si è affievolito fino a scomparire del tutto. Non abbiamo sentito alcun rumore ne' odore .
Nella fretta dell evento e imbambolati ad osservarlo non abbiamo filmato (peccato) perchè dopo circa 10 minuti un altro fulmine discendente cade sulla spiaggia poco distante da quello caduto precedentemente ed ecco di nuovo un altro BL !!! Sempre nello stesso punto , stesso comportamento con una durata leggermente inferiore . Poco dopo è saltata la corrente . Da allora ogni qual volta ci sono temporali siamo lì a riprendere nella speranza accada qualcosa ...
Ho letto il libro di A. Carbognani ( Fulmini Globulari) già prima di questo evento , quindi sapevo cosa stavo osservando anche perchè nel 1999 ho visto il primo ma era differente....

Non so spiegarmi come sia possibile che avvengano due eventi uno dopo l'altro nello stesso punto.

A voi l'ardua sentenza .

Katia
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Nico Montigiani
Admin
avatar

Numero di messaggi : 1500
Località : Firenze
Data d'iscrizione : 06.01.09

MessaggioOggetto: Re: BL Fulmini Globulari Puglia   Lun Gen 28, 2013 3:49 pm

Ciao Katia.
Grazie per la tua descrizione. Smile
La cosa più strana secondo me, ma non sono un esperto di BL, è il fatto che in teoria dovrebbero essere fenomeni piuttosto rari, quindi il fatto che tu ne abbia visti ben 2 nello stesso luogo e a pochissima distanza di tempo è già di per se interessante.
Lascio comunque esprimere le loro considerazioni in merito agli altri utenti più esperti di me in materia.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://meteore.forumattivo.com
gdl

avatar

Numero di messaggi : 40
Età : 38
Località : crocetta del montello . tv
Data d'iscrizione : 21.12.12

MessaggioOggetto: Re: BL Fulmini Globulari Puglia   Lun Gen 28, 2013 3:56 pm

Grazie della descrizione.
Da inesperto leggo sempre con interesse tutti i post, così da imparare e scoprire cose nuove! Idea
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://ricercasperimentale.blogspot.it/
keyem

avatar

Numero di messaggi : 23
Età : 31
Località : puglia - campania - lazio - veneto
Data d'iscrizione : 17.01.13

MessaggioOggetto: Re: BL Fulmini Globulari Puglia   Ven Feb 22, 2013 1:53 am

Nico Montigiani ha scritto:
Ciao Katia.
Grazie per la tua descrizione. Smile
La cosa più strana secondo me, ma non sono un esperto di BL, è il fatto che in teoria dovrebbero essere fenomeni piuttosto rari, quindi il fatto che tu ne abbia visti ben 2 nello stesso luogo e a pochissima distanza di tempo è già di per se interessante.
Lascio comunque esprimere le loro considerazioni in merito agli altri utenti più esperti di me in materia.

Ciao Smile scusa per il ritardo ma ultimamente mi sto interessando all'osservazione costante delle comete ed ho sempre poco tempo per entrare nel forum! In effetti riguardo i fulmini globulari che se ne vedano due in pochi minuti è si raro , però per statistica ci sono più bl che fulmini.
Ancora più strana è quella specie di aurora che ho visto formarsi sopra di essi!!! Non me lo so spiegare ci vuole qualche esperto o qualcuno che abbia una teoria a tal proposito. Attendo risposte , pareri etc ....
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Tornado1977

avatar

Numero di messaggi : 1252
Località : Lazio- Abruzzo
Data d'iscrizione : 09.01.09

MessaggioOggetto: Re: BL Fulmini Globulari Puglia   Ven Mar 15, 2013 11:33 am

L’evento induce a pensare ad un PRESUNTO fulmine globulare (BL) terra-terra, con un effetto corona associato, di circa 23 cm di diametro, supponendo validi i rapporti distanza-dimensioni e le considerazioni di Urma-Turner circa le modalità di manifestazione dei BL. Dalla statistica risulta che per ogni fulmine terra-nube dovrebbero essere generati 4 BL (rapporto 1:4). La testimonianza presenta incongruenze nel resoconto. In dettaglio:

- fornire una lunghezza (es. 100 m) è spesso forviante in quanto da una singola postazione non è possibile calcolare la distanza dell’oggetto, nè la sua altezza, rispetto al suolo, basandosi unicamente sulla “sensazione “visiva; salvo che il fenomeno si manifesti in prossimità di elementi noti del paesaggio di cui si conosce la posizione rispetto all’osservatore. Per avere una precisa localizzazione tridimensionale dell’oggetto nello spazio bisogna riprenderlo con almeno due stazioni video-fotografiche, distanti poche centinaia di metri, o dotarsi di un telemetro. Solo così, tramite triangolazione, è possibile disporre dei giusti rapporti di forma, distanza e angoli sottesi ed escludere eventuali manipolazioni digitali “ad hoc” dei video. In mancanza di strumenti utili alla stima degli angoli sottesi dagli oggetti, si può distendere il braccio davanti al viso, verso la direzione d’osservazione e stimare così:

- palmo aperto 15°
- pugno chiudo 8-10°
- 3 dita 5°
- pollice 1/2°

Nel caso del BL citato, l’angolo sotteso è risultato essere di 7’, circa 1/4 del diametro apparente lunare (0.5° o 30’);

- I calcoli, basati sui dati forniti dall’osservatore, supponendo una luminosità del BL pari ad una lampadina ad incandescenza da 100 W, forniscono la durata del BL compresa tra i 2.2 e gli 11.5 s, quindi circa la metà dei 30 s rilevati. Spesso le stime temporali sono sovrastimate di un fattore da 1.5 a 3!;

- la sequenza dei colori del BL risulta invertita, durante il processo di raffreddamento. Cioè si passa dal bianco al rosso e al verde, invece di bianco, verde e rosso, come si avrebbe secondo il raffreddamento termodinamico classico. E’ come se il BL avesse una nuova fase di riscaldamento. Ipotizzando che sia valida (per questo caso) la teoria della temperatura di colore, l’ipotetico BL dovrebbe avere una temperatura superficiale massima di 3211 K (2938 °C). Ovviamente, sono solo ipotesi di lavoro, se non si dispone di dati di maggiore rilevanza;

- In ultimo, l’ipotetico BL potrebbe essere formato da materia di Rydberg, costituita da atomi che rilasciano lentamente energia nel campo del visibile, dopo un‘intensa eccitazione di natura elettrica;

Ecco i risultati (parziali e da verificare) ottenuti dal software scritto nel 2009, sul PRESUNTO di BL pugliese.



Attenzione a non confondere i BL con le lanterne cinesi! Da lontano possono ingannare, in quanto sono lente, di luminosità uniforme e di forma è di tipicamente pesudosferica, e raggiungono quote di poche decine di metri (< 300 m).
Saluti,
Diego

p.s. NEWS: Recenti studi, mettono in dubbio l’esistenza reale dei BL, in quanto sarebbero generati dall’interferenza della componente magnetica della scarica di un CG+ (ribbon) con la corteccia visiva , creando uno stato d’eccitazione neurale, tale da generare la sensazione visiva di globi fluttuanti e di colore azzurro-bianco, che scompaiono dopo 5-15 s, tra i 20 e i 200 m di distanza dal punto di caduta del fulmine. Un meccanismo simili ai fosfeni (lampi di luce che si osservano quando aumenta temporaneamente la pressione del liquido endoculare, per stimolazione meccanica).
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
keyem

avatar

Numero di messaggi : 23
Età : 31
Località : puglia - campania - lazio - veneto
Data d'iscrizione : 17.01.13

MessaggioOggetto: Re: BL Fulmini Globulari Puglia   Sab Mar 16, 2013 12:02 am

Attenzione a non confondere i BL con le lanterne cinesi! Da lontano possono ingannare, in quanto sono lente, di luminosità uniforme e di forma è di tipicamente pesudosferica, e raggiungono quote di poche decine di metri (< 300 m).
Saluti,

I Bl che ho visto erano entrambi stazionari, non ho problemi alla vista , osservo fenomeni fisici dal 1999 con l'aiuto di mio padre e di mio cugino che sono entrambi piloti dell' accademia aeronautica

Grazie mille per le info. Preciso che quando ho osservato tutti e due i Bl a distanza di pochi minuti , il fulmine è stato visto solo da me in quanto solo poco dopo ho chiamato un amico che era nella stanza adiacente a quella in cui mi trovavo , ed ha visto poi anche lui il primo bl e poi dopo 10 minuti circa il secondo , che è durato un pò meno.
La zona dove sono stati osservati i presunti bl è aperta campagna a 100mt dal mare c'è qualche palma come punto di riferimento in distanza ed altezza.
Purtroppo è successo tutto repentinamente , anche se abitualmente osservo registro e fotografo i temporali da molti anni , e non avevo con me la mia attrezzatura ....
Se dovesse capitare di nuovo , perchè le probabilità ci sono , sarò sicuramente più attenta. Vorrei aggiungere un dettaglio non so se è importante ... il primo bl l'ho notato solo grazie alla visione distolta , quella degli astrofili per intenderci. Fino a quando poi la sua luminosità è aumentata e si poteva osservare normalmente.

Grazie di nuovo, saluti , Keyem.


Ultima modifica di keyem il Sab Mar 16, 2013 2:06 pm, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
keyem

avatar

Numero di messaggi : 23
Età : 31
Località : puglia - campania - lazio - veneto
Data d'iscrizione : 17.01.13

MessaggioOggetto: Re: BL Fulmini Globulari Puglia   Sab Mar 16, 2013 2:02 pm

Saluti,
Diego

p.s. NEWS: Recenti studi, mettono in dubbio l’esistenza reale dei BL, in quanto sarebbero generati dall’interferenza della componente magnetica della scarica di un CG+ (ribbon) con la corteccia visiva , creando uno stato d’eccitazione neurale, tale da generare la sensazione visiva di globi fluttuanti e di colore azzurro-bianco, che scompaiono dopo 5-15 s, tra i 20 e i 200 m di distanza dal punto di caduta del fulmine. Un meccanismo simili ai fosfeni (lampi di luce che si osservano quando aumenta temporaneamente la pressione del liquido endoculare, per stimolazione meccanica).[/quote]


P.s il BL puo' prestarsi a molte interpretazioni fantasiose , potrebbe sembrare un buon argomento per un romanzo di fantascienza . Tuttavia non e' cosi' . Nel passato alcuni scienziati hanno negato l'esistenza fisica dei BL , anche se altri come Tesla hanno condotto esperimenti e scritto teorie a riguardo. Nel passato gli scienziati riconducevano i Bl a illusioni ottiche o fenonemi di isteria. In questo modo pero' e' molto difficile spiegare i casi in cui divesre persone hanno visto un Bl contemporaneamente, o i casi in cui i Bl hanno lasciato traccia della loro esistenza fisica. Inoltre fra i testimoni di BL ci sono anche alcuni scienziati. I bl sono comunque studiati dai fisici piu' che dai meteorologi.
Un esempio lampante di Bl visto da scienziati e' all'interno del Cavedish Laboratory nel 1982. Infatti Oggi l'Esistenza fisica dei BL E' UNIVERSALMENTE accettata.

Da " i fulmini globulari" di Albino CArbognani.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Tornado1977

avatar

Numero di messaggi : 1252
Località : Lazio- Abruzzo
Data d'iscrizione : 09.01.09

MessaggioOggetto: Re: BL Fulmini Globulari Puglia   Sab Mar 16, 2013 3:25 pm

keyem ha scritto:

P.s il BL puo' prestarsi a molte interpretazioni fantasiose , potrebbe sembrare un buon argomento per un romanzo di fantascienza . Tuttavia non e' cosi' . Nel passato alcuni scienziati hanno negato l'esistenza fisica dei BL , anche se altri come Tesla hanno condotto esperimenti e scritto teorie a riguardo. Nel passato gli scienziati riconducevano i Bl a illusioni ottiche o fenonemi di isteria. In questo modo pero' e' molto difficile spiegare i casi in cui divesre persone hanno visto un Bl contemporaneamente, o i casi in cui i Bl hanno lasciato traccia della loro esistenza fisica. Inoltre fra i testimoni di BL ci sono anche alcuni scienziati. I bl sono comunque studiati dai fisici piu' che dai meteorologi.
Un esempio lampante di Bl visto da scienziati e' all'interno del Cavedish Laboratory nel 1982. Infatti Oggi l'Esistenza fisica dei BL E' UNIVERSALMENTE accettata.
Da " i fulmini globulari" di Albino Carbognani

Ciao,
l'apparizione del BL nei laboratori del Cavedish è letteratura nota.

La NEWS (1) e i riferimenti alle lanterne cinesi (2) erano finalizzati alla completezza delle interpretazioni sui BL, soprattutto per testimoni occasionali, non alla spiegazione del fenomeno osservato visualmente dalla Puglia. I dati forniti nella testimonianza escludono le suddette opzioni (1)(2).

Grazie della collaborazione.
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
keyem

avatar

Numero di messaggi : 23
Età : 31
Località : puglia - campania - lazio - veneto
Data d'iscrizione : 17.01.13

MessaggioOggetto: Re: BL Fulmini Globulari Puglia   Sab Mar 16, 2013 6:35 pm

Trnad ha scritto:
keyem ha scritto:

P.s il BL puo' prestarsi a molte interpretazioni fantasiose , potrebbe sembrare un buon argomento per un romanzo di fantascienza . Tuttavia non e' cosi' . Nel passato alcuni scienziati hanno negato l'esistenza fisica dei BL , anche se altri come Tesla hanno condotto esperimenti e scritto teorie a riguardo. Nel passato gli scienziati riconducevano i Bl a illusioni ottiche o fenonemi di isteria. In questo modo pero' e' molto difficile spiegare i casi in cui divesre persone hanno visto un Bl contemporaneamente, o i casi in cui i Bl hanno lasciato traccia della loro esistenza fisica. Inoltre fra i testimoni di BL ci sono anche alcuni scienziati. I bl sono comunque studiati dai fisici piu' che dai meteorologi.
Un esempio lampante di Bl visto da scienziati e' all'interno del Cavedish Laboratory nel 1982. Infatti Oggi l'Esistenza fisica dei BL E' UNIVERSALMENTE accettata.
Da " i fulmini globulari" di Albino Carbognani

Ciao,
l'apparizione del BL nei laboratori del Cavedish è letteratura nota.

La NEWS (1) e i riferimenti alle lanterne cinesi (2) erano finalizzati alla completezza delle interpretazioni sui BL, soprattutto per testimoni occasionali, non alla spiegazione del fenomeno osservato visualmente dalla Puglia. I dati forniti nella testimonianza escludono le suddette opzioni (1)(2).

Grazie della collaborazione.
Saluti



Grazie , il piacere è tutto mio!!! saluti , Katia.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: BL Fulmini Globulari Puglia   

Tornare in alto Andare in basso
 
BL Fulmini Globulari Puglia
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Puglia: vaccinazioni e ammissioni in scuole
» STORIA MEDIEVALE (R.LICINIO)
» Garanzie finanziarie per la gestione di impianti di rifiuto
» Sottocorona le canta al famoso sito
» testi semplificati di psicologia

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
ITALIAN METEOR and TLE NETWORK :: EVENTI INSOLITI: riprese VIDEO-
Andare verso: