ITALIAN METEOR and TLE NETWORK

Forum dedicato all'osservazione e lo studio di meteore, bolidi e TLE (Transient Luminous Events).
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 Ecco la mia (non sempre operativa)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
PaoloL



Numero di messaggi : 7
Località : Altamura (BA)
Data d'iscrizione : 08.01.09

MessaggioTitolo: Ecco la mia (non sempre operativa)   Lun Gen 12, 2009 11:34 am

Cari amici,
vado a descrivere la mia camera: è una WATEC 902H3 S (Supreme) con obiettivo Pentax ED 3-8 mm. (a focale variabile) aperto a f/1.

Il modello H3 (del peso di 90 gr. e dimensioni pari a 35.5mm.(w) x 36.0mm.(h) x 63.0mm.(d)) ha il sensore da 1/3 di pollice. La camera H3 S è più rumorosa del modello H2 da 1/2 pollice.
Il sensore ha un numero totale di pixel pari a 795x596 di cui utilizzati 752x582 secondo lo standard PAL/CCIR. I pixel hanno dimensioni pari a 6.50x6.25 μm, è sensibile anche all’infrarosso (940nm), ed ha una sensibilità di 0.0005 lux con AGC (guadagno) in posizione High e a f/1.4.
La camera è dotata di un interruttore interno (si svitano 4 vitine per aprire la calotta sottostante dove è situato l’interruttore stesso). Esso regola il guadagno della camera in due posizioni Hi e Lo. E’ preferibile settarlo in posizione Lo perché la posizione Hi (di default dalla fabbrica) rende la camera troppo rumorosa, il che produce falsi allarmi nei software di motion detection.

I tempi di esposizione vanno da 1/50 a 1/100000 di secondo e l’elettronica non permette di integrare fra loro più frame come avviene, ad esempio, per il modello Watec 120N. (Si potrebbe fare via software, anche se è una funzione non adatta ai nostri scopi perché il movimento di una meteora non sarebbe più “live”).
L’obiettivo Pentax, sigla TS3V310ED(HK), fornisce un campo di 93.36°x70.20° alla focale di 3 mm e un campo di 35.01°x26.32° alla focale massima di 8 mm.

Durante i miei test (4 notti consecutive con settaggi vari in ottobre 2007) ho notato che l’alimentazione a 12 volt della camera la riscalda notevolmente e ciò rende, con il passare del tempo, le immagini più rumorose. Se la notte è fredda, però, (durante il secondo test) il rumore resta molto stabile. Ho, comunque, montato un dissipatore di calore del tipo di quelli usati per i processori dei PC ed ho risolto.

Ciao

Paolo
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Renzo Cabassi

avatar

Numero di messaggi : 947
Località : Imola (BO)
Data d'iscrizione : 07.01.09

MessaggioTitolo: Re: Ecco la mia (non sempre operativa)   Mar Mag 18, 2010 6:37 am

Caro Paolo
siamo sempre molto interessati a possibili stazioni a sud del 42° parallelo...

ci aggiorni per cortesia sulla tua postazione

ciao

renzo
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.ciph-soso.net
PaoloL



Numero di messaggi : 7
Località : Altamura (BA)
Data d'iscrizione : 08.01.09

MessaggioTitolo: Re: Ecco la mia (non sempre operativa)   Mer Mag 26, 2010 8:10 am

Ciao a tutti,
ho già risposto ad alcuni messaggi privati. Qui, ad uso di tutti, descrivo la mia situazione.
Attualmente abito al piano terra di una zona con molti palazzi alti e non ho un angolo di cielo libero.
In ultimo, l'altro giorno, è nato il mio primo pargoletto che assorbe il tempo di mamma e papà.
Stiamo valutando la possibilità di cambiare casa al più presto. Se così sarà spero di poter installare una stazione permanente.
Ho cercato anche di coinvolgere amici astrofili, ma al momento dopo l'entusiasmo iniziale, è rimasto qualcuno che si dedica sporadicamente con webcam alla ripresa degli eventi più conosciuti.

Abbiate pazienza è una pena anche per me non poter partecipare.

Saluti

Paolo
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Massimiliano Mannucci

avatar

Numero di messaggi : 453
Età : 47
Località : Pontedera (PI)
Data d'iscrizione : 06.01.09

MessaggioTitolo: Re: Ecco la mia (non sempre operativa)   Mer Mag 26, 2010 9:04 am

Paolo non ti preoccupare, hai tutta la nostra comprensione! Very Happy
Ti aspettiamo a braccia aperte. Quando potrai unirti a noi sarai più che benvenuto!!!

Max
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.osservatoriohack.it
Renzo Cabassi

avatar

Numero di messaggi : 947
Località : Imola (BO)
Data d'iscrizione : 07.01.09

MessaggioTitolo: Re: Ecco la mia (non sempre operativa)   Mer Mag 26, 2010 9:14 am

Ciao Paolo. dato che penso di essere tra quelli che ti hanno qualche volta rotto le scatole per sollecitarti... mi unisco a Max

Un caro saluto e in bocca al lupo.

ciao
renzo
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.ciph-soso.net
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Ecco la mia (non sempre operativa)   

Tornare in alto Andare in basso
 
Ecco la mia (non sempre operativa)
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» cambio sede operativa e formulari in giacenza
» dove fare iscrizione, quando sede operativa è in regione diversa da quella legale.
» [Primi passi] Pearly, al sesto mese di utilizzo sempre ROSSO
» Perchè l'Italia sta affondando sempre di piu', giorno dopo giorno?
» Trasportatore estero: va indicata la sede legale estera o la sede operativa italiana?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
ITALIAN METEOR and TLE NETWORK :: RETE DI MONITORAGGIO ATMOSFERICO (I.M.T.N.) e regole d'accesso al NETWORK-
Andare verso: